Mostra collettiva e convegno contro la violenza sulle donne

Oggi pomeriggio (28 novembre) c’è stato un convegno in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne al Castello dei Conti di Ceccano. Ho esposto due opere a pastelli in tema:

Ciudad Juàrez, per commemorare le vittime della città messicana tristemente famosa per le numerose uccisioni e sparizioni di donne da dove ha origine anche il termine femminicidio. La rabbia invece raffigura un uomo furioso e minaccioso.

La mostra è visitabile anche il 29 novembre fino alle ore 18.

Ciudad Juarez - pastelli secchi
Ciudad Juarez – pastelli secchi

 

La rabbia - pastelli secchi
La rabbia – pastelli secchi

 

 

Altre foto del convegno e della mostra

voce Wikipedia femminicidio Ciudad Juarez

Si inaugura la mostra collettiva sull’acqua

In occasione della mostra collettiva “Acqua come aria” (inaugurazione domani alle ore 18, Galleria La Catena di Veroli – FR), espongo vari quadri della collezione ” La Ciociaria nell’arte dei maestri”, in particolare quelli che raffigurano donne in costume ciociaro con recipienti d’acqua, nonché un dipinto realizzato in estemporanea presso il fiume Cosa (sotto il cosiddetto Ponte degli Zingari) e un paesaggio autunnale con un fiume in primo piano.

Figlie di Alvito, copia da Hébert
Figlie di Alvito, copia da Hébert, collezione “La Ciociaria nell’arte dei maestri”

 

Ecco il testo che accompagna le copie ottocentesche

AGNES PRESZLER

Quadri selezionati dalla collezione “La Ciociaria nell’arte dei maestri dell’800”

Le donne e l’acqua

Passi sul sentiero roccioso: con il recipiente di terracotta piena d’acqua bilanciato sulla testa, appoggiato sul fazzoletto attorcigliato, due ragazze di Alvito tornano al paese. Hanno fatto il bucato alla fonte, ora portano l’acqua fresca a casa. Si sono alzate all’alba, ora i primi raggi del sole bagnano di colore le ripide pareti rocciose della valle. Si muovono con un’eleganza naturale, il loro è un gesto antico associato spesso alla figura della donna. Donna, origine di vita e portatrice di acqua, elemento di vita, essenziale per la sopravvivenza. Oltre a Le figlie di Alvito di Hébert vari quadri di questa collezione raffigurano figure femminili in costume ciociaro alla fontana.

In memoriam Freddie Mercury

Freddie Mercury disegno a pastelli
Freddie Mercury disegno a pastelli

 

Il giorno della sua morte è d’obbligo ricordare l’indimenticabile Freddie Mercury. Disegno a pastelli su cartoncino nero.

L’ho esposto la prima ed unica volta ad una mia mostra personale a Veroli, intitolata “The show must go on”, proprio in omaggio a Freddie Mercury, non solo per la sua musica ma anche per le sue qualità umane.

Il lettore – dipinto di nudo – passo per passo

Ho cominciato oggi questo dipinto di nudo, aggiornerò il post mentre procedo.

abbozzo disegno con carboncino
Abbozzo il disegno con matita sanguigna su sfondo tinto di colore terra verde. Tutto rigorosamente a mano libera, senza alcuna misurazione.

 

abbozzo disegno colore terra di siena bruciata
Ripasso il disegno con colore ad olio terra di siena bruciata. Dettagli complicati come la mano appoggiata sulla coscia lascio a più tardi. Applico alcune zone d’ombra. Lascio ad asciugare

 

comincio ad inserire i colori zona per zona. Definisco meglio i contorni del corpo
Comincio ad inserire i colori zona per zona usando colori come bianco, arancio, giallo pallido, rosso, terra di siena bruciata, terra verde, modellando e forme. Definisco meglio i contorni del corpo.

 

il lettore - dipinto di nudo - work in progress
applico con la spatola lo sfondo astratto con la tecnica dell’impasto e ripasso il corpo zona per zona

Esercizi nature morte alla prima

Alcuni esercizi eseguiti in questi giorni realizzati con la tecnica alla prima.

Per quanto sembri facile, in realtà è una tecnica che richiede molta maestria e controllo delle pennellate che sono molto limitate ma decise. Questi due piccoli dipinti sono stati realizzati seguendo i tutorial di Mark Carder e Larry Seiler.

Essere un’artista per me significa anche non smettere mai di imparare dai maestri del passato e del presente, trovare la tecnica che più si addice alla mia personalità e diventarne esperta, per poter esprimere ciò che desidero comunicare e condividere.

dipinto pera  alla prima
dipinto pera alla prima
dipinto tubetto di colore alla prima
dipinto tubetto di colore alla prima

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne – mostra al castello di Ceccano

Il Castello dei Conti de Ceccano in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, sabato 28 e domenica 29 novembre ospita un convegno sul tema

manifesto della mostra in occasione della giornata contro la violenza sulle donne al castello di ceccano
manifesto della mostra in occasione della giornata contro la violenza sulle donne al castello di ceccano

Partecipo alla collettiva con due opere già esposte in una mostra presso la Villa Comunale di Frosinone

estemporanea Ciudad Juarez
estemporanea sotto i portici centro storico Frosinone : Ciudad Juarez

 

femminicidio mostra
mostra contro il femminicidio – Villa Comunale di Frosinone

 

Ci sarà inoltre la possibilità di visitare il Castello con le visite gratuite a cura di Cultores Artium, sabato 28 dalle 15 alle 18 e domenica 29 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18

Viaggi attraverso la pittura – Namibian boy – passo per passo

Ho cominciato una nuova opera basata sulla foto di un ragazzo namibiano. Aggiornerò il post con le varie fasi del lavoro.

namibian boy
un disegno molto elementare con chiaroscuro
ritratto di ragazzo namibiano 2
coloro le varie zone e lo sfondo
namibian3
Come sfondo dipingo un paesaggio namibiano molto stilizzato. Continuo con la stesura dei campi di colore, facendo attenzione al gioco di luce-ombra e ai cambi di temperatura

 

ritratto di ragazzo namibiano, opera completata
ritratto di ragazzo namibiano, 40x40cm, olio su tela, opera completata