Archivi tag: ritratti

Incontri in Piazza d’Arte

 

Sabato 18 luglio ho portato quadri raffiguranti bambini, in linea con le attività che gli altri artisti hanno organizzato per i piccoli. Questa è una delle copie ottocentesche con bambine ciociare che ho esposto.

sartina_harlamoff_cr

 

Ci saremo anche nei prossimi fine settimana, mi trovate ogni sabato in piazza con i miei quadri, realizzo estemporanee e ritratti dal vero.

Agnes, ritrattista di strada realizza un ritratto veloce

Agnes, ritrattista di strada realizza un ritratto veloce

Incontri con l’arte – ritratti e non solo

ritratto a matita di Tiziano Ferro - work in progress
ritratto a matita di Tiziano Ferro – work in progress
natura morta fiori frutta verdura
natura morta fiori frutta verdura

Continuano i fine settimana nel segno dell’arte in piazza Don Carlo (via Aldo Moro) di Frosinone con estemporanee ed esposizioni. Ogni sabato dalle ore  21 alle 24  presento una selezione dei miei lavori, ieri il tema era frutta, verdura, fiori. Oltre all’esposizione,  eseguo un ritratto di un personaggio celebre da foto (ieri Tiziano Ferro, il sabato precedente Robbie Williams). Esclusivo il  servizio di ritrattistica e caricatura dal vero,  (in caso di bambini molto irrequieti o persone non presenti anche da foto, compreso da cellulare)

 

Incontri in piazza d’arte, mostre, estemporanee e ritratti dal vero

Agnes, ritrattista di strada realizza un ritratto veloce

Continua la manifestazione Incontri in Piazza d’Arte presso piazza don Carlo (su via Aldo Moro, vicino all’Oviesse) che durerà tutta l’estate. Mi troverete quindi là con i miei quadri, è anche possibile farsi ritrarre in pochi minuti. Ieri sera c’era la banda musicale – neanche a farlo apposta ho portato i quadri di tema musica, ritratti di Ligabue, Vasco Rossi, Freddie Mercury. la bambina col violino, la pianista di strada e personaggi del rap (copia del murale di Sgurgola, che ha avuto grande successo tra i giovani). C’era anche l’artista di strada su trampoli e ci saranno sicuramente altre sorprese durante l’estate.

Agnes, ritrattista di strada realizza un ritratto veloce

Sempre alla ricerca delle novità e pronta alla sperimentazione, negli ultimi giorni ho provato la tecnica anamorfica, ovvero 3D. Nell’impossibilità di disegnare sul pavimento alla maniera dei madonnari (per motivi burocratici e pratici), avevo preparato dei disegni 3d scontornati  su supporto cartaceo che ieri ho messo per terra per la gioia di piccoli e grandi. Questi disegni da vicino sembrano distorti (effettivamente lo sono), alla giusta distanza, quindi con la prospettiva  si visualizzano nel modo corretto. Per vedere l’effetto 3d bisogna chiudere un occhio (letteralmente) o scattare una foto con la macchinetta o smartphone.

oggetti 3d dipinti (anamorfosi)
oggetti 3d dipinti (anamorfosi)
oggetti 3d dipinti (anamorfosi)
oggetti 3d dipinti (anamorfosi)

 

Servizio di ritrattistica in provincia di Latina

Circa 3 ore e mezzo di servizio di ritrattistica NON STOP al ristorante 4 stelle Villa Caribe di Spigno Saturnia – più quasi 200 km di viaggio andata e ritorno. Sono stanchissima ma molto soddisfatta per il successo riscosso.
Ho dovuto declinare un altro servizio a Fondi, sempre per oggi, perché sarebbe stato troppo faticoso farne uno dopo l’altro

Ritratti a matrimoni in provincia di Frosinone e Latina, contattatemi con fiducia.

Intervista di LazioTV con la pittrice ritrattista Agnes Preszler

In occasione della mostra “Sacro e profano” attualmente in corso nell’atrio del Palazzo della Provincia di Frosinone, LazioTV ha intervistato la pittrice. L’intervista, di circa 15 minuti, è stata trasmessa all’interno di Monitor di venerdì sera e sabato pomeriggio. Un breve servizio sarà invece inserita domenica 10 maggio nel telegiornale dello stesso emittente.

Intervista LazioTV
Intervista LazioTV

 

Aperta la mostra Sacro e profano al Palazzo della Provincia

 

L’artista con uno dei quadri di maggior
successo, copia da Bouguereau
bellezze etniche
due nuovi dipinti per la collezione privata
“Ciociaria nell’arte dei maestri dell’800”
Festa della Mamma, col ritratto della madre dell’artista
L’uomo e l’ambiente
copie dai maestri e opere originali
sezione “Profano”
atrio del palazzo della Provincia
sezione santi
ritratto di sante
ritratti di sante
S.Tommaso e S.Lorenzo

Festa della mamma in viola

Festa della Mamma (in Ungheria la si festeggia la prima domenica di maggio).

Alberi di lillà nel giardino di mia madre  e un suo ritratto fatto qualche anno fa. Il ritratto sarà esposto nella sezione “Speciale Festa della Mamma”” della mostra Sacro e profano https://www.facebook.com/events/887905824584472/

Nel ritratto che ho fatto dal vero durante un suo soggiorno in Italia, ho inserito come sfondo gli alberi di lillà del suo giardino. Similmente, il colore del suo vestito è viola come è anche il suo nome tradotto in italiano.

festa della mamma - ritratto di mia madre in viola
festa della mamma – ritratto di mia madre

 

lillà nel giardino di mia madre 2015

lillà nel giardino di mia madre 2015

lilla-di-mamma2

 

Sacro e profano – ritratti e nudi – personale di pittura 6-14 maggio

mostra Sacro e profano
mostra Sacro e profano

Si inaugura il 6 maggio la mostra personale “Sacro e profano” di Agnes Preszler presso il Palazzo della Provincia di Frosinone. E’ ormai da anni che l’artista presenta in questo spazio, sempre nel periodo primaverile, la sua produzione artistica più recente. Dopo i ritratti dei ricercatori delle mura megalitiche, la carrellata di ritratti di personaggi illustri della Ciociaria nei vari campi della cultura, poi le copie ottocentesche raffiguranti modelle ciociare e i paesaggi realizzati in estemporanea sul territorio della Ciociaria, il tema ora è giocato sui contrasti, in particolare tra sacro e profano, come risulta anche dal titolo.
Soggetto caro ai grandi pittori, basti pensare all’”Amor sacro e amor profano” di Tiziano, è un dilemma eterno dell’essere umano, combattuto tra le esigenze del corpo e dell’anima. E’ una convivenza forzata, certe volte conflittuale, ma chi riesce a trovare il giusto equilibrio trova anche la serenità e la felicità.
L’esposizione si divide quindi in due parti e due tipi di soggetti. Nella parte dedicata al sacro troviamo le “Icone Moderne”: ritratti di santi, da S.Francesco a Padre Pio, da papa Wojtyla a Santa Maria Salome, protettrice di Veroli. La collezione è stata già presentata a Pontecorvo e a Roccasecca un paio di anni fa. La grande tela che raffigura S.Benedetto nell’abbazia di Montecassino è stata realizzata in estemporanea a Cassino.
Quanto alla seconda sezione, si tratta maggiormente di nudi, in parte copie dalla collezione “La Ciociaria nell’arte dei maestri dell’800” a cui si aggiungono nuovi quadri originali di stile contemporaneo. C’è poi una sezione che consiste in ritratti seminudi ispirati da cartoline d’epoca, quindi di gusto retrò.
Oltre ai nudi, la pittrice ha voluto includere alcune nuove aggiunte alla collezione di copie ottocentesche, come “Il cappellaio di Sora” e “Il mercato di Sora”, presentate con successo alla recente Sagra della Crespella di Veroli.
La mostra si chiude il 14 maggio.

Info:

Palazzo della Provincia di Frosinone, piazza Gramsci – Frosinone, tel: 0775/2191
orario continuativo: 7.30-19.30, sabato e domenica chiuso

 

LinkArte.it